Telemax

Articoli

Acqua, l’erogazione sarà ripristinata domani mattina alle 6

settembre 02
19:44 2019

Lavori più complessi del previsto



Sant’Eusanio del Sangro (Chieti): rottura dell’adduttrice principale Sasi, 22 comuni a secco.

Proseguono ancora per un’ora le operazioni di riparazione dell’adduttrice principale, a Sant’Eusanio del Sangro (Chieti), a causa della quale la Sasi S.p.a. ha sospeso l’erogazione dell’acqua per l’intera giornata in 22 comuni:
– Ari
– Arielli
– Canosa Sannita
– Casoli per le località: Fiorentini, Pianibbie, Colle Barone, Guarenna e Verratti
– Castel Frentano
– Crecchio
– Fossacesia
– Frisa
– Giuliano Teatino
– Lanciano (non in tutta la città)
– Mozzagrogna
– Ortona
– Poggiofiorito
– Ripa Teatina
– Rocca San Giovanni
– Santa Maria Imbaro
– Sant’Eusanio del Sangro
– San Vito Chietino
– Tollo
– Treglio
– Vacri
– Villamagna.

Gli operatori della Sasi, che gestisce il servizio idrico integrato nel Chietino, eseguiranno le manovre di riapertura e riempimento delle condotte, in condizioni di sicurezza, lungo tutta la notte.

La chiusura dei lavori è dunque prevista per le ore 4, mentre la erogazione all’utenza sarà ripristinata per le ore 6 di domani, martedì 3 settembre. 

“L’intervento – commentano dalla Sasi – è stato più complesso del previsto“.