Telemax

Articoli

Acquabella a Ortona, e lo scempio continua

marzo 28
18:14 2019

Ruspe in azione



Ad Ortona (Chieti) prosegue la demolizione del vecchio villaggio dell’Acquabella.

Al Tgmax la denuncia di Italia Nostra, sezione Lanciano, che per sabato 6 aprile promuove un convegno nella biblioteca diocesana di Ortona, con relatori esperti del recupero del patrimonio architettonico e docenti universitari.

“Le ruspe sono in azione nello splendido borgo a sud di Ortona, antico insediamento di pescatori risalente al 1600“, dichiara Pierluigi Vinciguerra, responsabile Italia Nostra sezione di Lanciano.

Nonostante l’allarme di Italia nostra e dell’associazione Amici dell’Acquabella, prosegue l’opera di demolizione di alcune caratteristiche casette che diventeranno abitazioni private. Alcune con piscina.

L’area è considerata rilevante dal punto di vista architettonico e archeologico ma i lavori, regolarmente autorizzati, vanno avanti.