Telemax

Articoli

Appalti a Capistrello: revocati arresti domiciliari a ex sindaco Ciciotti ma scatta divieto di dimora

dicembre 11
20:46 2018

Inchiesta del 20 novembre scorso



Francesco Ciciotti, sindaco di Capistrello (L’Aquila).

Non potrà dimorare a Capistrello (L’Aquila) l’ex sindaco Francesco Ciciotti, per il quale il gip del Tribunale di Avezzano ha revocato gli arresti domiciliari.

Ciciotti si era dimesso nei giorni scorsi, a seguito di un’inchiesta su presunte irregolarità sulla gestione di appalti pubblici.

Il gip ha applicato a carico dell’ex sindaco, difeso dal legale Antonio Milo, il divieto di dimora che impedirà a Ciciotti di fare ritorno a Capistrello.

Oltre all’ex sindaco, finirono ai domiciliari lo scorso 20 novembre anche il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune e un ex consigliere comunale. In tutto sono stati 17 gli indagati, mentre le misure cautelari applicate sono state 10, di cui 3 ai domiciliari e 7 sospensioni dall’esercizio delle attività professionali.