Telemax

Articoli

Assalto alla Via Verde: Pupillo furioso annuncia multe per il fine settimana

Giugno 03
13:45 2020

Sosta selvaggia



Assalto alla Via Verde: il presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo, si è detto “furioso” per l’accaduto e annuncia multe per il fine settimana.

“Manderò tutti gli agenti di polizia provinciale di cui dispongo sabato e domenica prossima, questo scempio deve finire”.

È furioso il presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo, il giorno dopo l’assalto di auto alla Via Verde, in corso di realizzazione.

Gli episodi, definiti non a caso “vandalici”, si sono consumati a Fossacesia (Chieti), nella prima giornata estiva senza lockdown che è stato il 2 giugno.

“La notevole affluenza nella zona di mare, complice la giornata festiva, ha fatto registrare purtroppo comportamenti di grave inciviltà da parte di alcune persone che si sono riversate lungo la Pista ciclopedonale della Via Verde e hanno divelto e calpestato con le autovetture i recinti dei cantieri in due punti di Fossacesia, altezza dell’ex Stazione ferroviaria dove tra l’altro si trova un parcheggio gratuito e nel tratto finale all’ingresso con la Statale, transitando liberamente sulla pista con lo scopo di parcheggiare. Una vera e propria manomissione dei cancelli in ferro delle gallerie è avvenuta sul tratto di Acquabella ad Ortona e nella gallerie di San Vito Chietino per accedere indisturbati nonostante il divieto”, specifica in una nota il presidente.

“Visto quanto accaduto – dichiara il presidente Pupillo – a partire dalle giornate di sabato e domenica prossime ci sarà la presenza della Polizia provinciale per effettuare i controlli e per verificare eventuali violazioni e procedere alla rimozione delle auto e all’applicazione delle sanzioni”.

La Provincia chiederà anche il supporto delle forze dell’ordine e delle polizie municipali delle varie località lungo la costa dei trabocchi. Disponibile sin da subito si è detto il sindaco di Fossacesia, che chiede un incontro tra tutti i Comuni e l’ente provinciale, titolare della pista ciclopedonale della Via Verde.