Telemax

Articoli

Atessa: bevono e litigano in piazza, uno finisce in carcere e l’altro in ospedale

dicembre 23
18:20 2018

Protagonisti due giovani



Lanciano (Chieti): auto dei carabinieri davanti al Pronto soccorso dell’ospedale “Renzetti”.

Ha rischiato di terminare in tragedia l’alterco tra due giovani, scoppiato la notte scorsa in piazza Garibaldi, ad Atessa (Chieti). N. M., ventenne di località Monte Marcone, è rimasto ferito alla nuca da un bicchiere di vetro rotto, che gli avrebbe lanciato contro A.S., ventunenne di Atessa.

Atessa (Chieti): il luogo della lite e del ferimento, in piazza Garibaldi.

L’episodio è avvenuto tra le 3 e le 4 della notte: i due si sarebbero azzuffati dopo aver bevuto, nei pressi della pista di pattinaggio.

Atessa (Chieti): pista di pattinaggio in piazza Garibaldi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Atessa, il 21enne è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio

Il ventenne è stato soccorso e ricoverato all’ospedale di Lanciano, non corre pericolo di vita

Atessa (Chieti): comando compagnia carabinieri.

Un episodio deplorevole – commenta il sindaco di Atessa, Giulio Borrelli -. Proprio ieri si è svolta una serata di festa, con un evento di danza sportiva che ha portato all’Auditorium di Atessa circa 500 persone, con ragazzi e famiglie da tutto il comprensorio, a testimonianza che il sano divertimento è possibile“.