Telemax

Articoli

Atessa: incidente mortale nella zona industriale, vittima donna di Civitaluparella

Maggio 26
18:00 2022

La notizia



Atessa (Chieti): incidente mortale, vittima donna 57enne di Civitaluparella.

Era uscita per fare compere, in vista dell’imminente matrimonio in famiglia, ma Donatella Salvatore non accompagnerà il figlio Giuseppe all’altare. 

La sua vita si è fermata bruscamente ad un incrocio della zona industriale di Atessa (Chieti), dove la 57enne di Civitaluparella, a bordo della Dacia Sandero, si è scontrata latero-frontalmente con una Range Rover Evoque, guidata da un imprenditore di Altino, M.S. 51enne. 

La donna è morta quasi sul colpo, inutili i soccorsi del personale sanitario del 118 giunto sul posto. Nello scontro, infatti, il suv ha preso in pieno il lato del conducente dell’utilitaria e per Donatella non c’è stato nulla da fare.

Ferito non gravemente il marito Antonio, 60enne, che viaggiava sul lato passeggero. Sono invece gravi le condizioni della figlia della coppia, Francesca, 36 anni, madre di due bambini e anche lei a bordo dell’auto di famiglia, sul sedile posteriore: è stata ricoverata in elisoccorso con politraumi all’ospedale di Pescara, dove i sanitari l’hanno sottoposta ad intervento chirurgico. 

Il conducente della Evoque sembra ferito lievemente, si è comunque recato al Pronto Soccorso del “Renzetti” a Lanciano per accertamenti, come ha fatto anche il marito della vittima. 

Sconvolto il piccolo centro del Medio Sangro, dove Donatella era conosciuta e benvoluta. “Qui siamo tutti in lacrime”, commenta il sindaco di Civitaluparella Loredana Peschi.  

Sul posto per i rilievi i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia carabinieri di Atessa. Probabile che all’origine dello scontro ci sia una distrazione, una mancata precedenza o la velocità sostenuta. La salma è stata restituita ai familiari per le esequie.

Fasciolo in procura del pm Di Serio che ha disposto il sequestro dei mezzi incidentati, tra le ipotesi omicidio stradale o colposo.  

L’area, sottolinea il comandante Compagnia cap. Alfonso Venturi, è priva di sistemi di videosorveglianza. Ci sono solo quelli delle aziende, ma restano confinati nelle proprietà private e non  riprendono la strada, di proprietà dell’ex consorzio industriale ora Arap (Agenzia regionale per le attività produttive).

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031