Tgmax 30 giugno 2015

Immagine anteprima YouTubeLanciano, Tgmax 30 giugno 2015. Conduce Paola D’Alonzo.
- Incendio discarica: l’Arta ha individuato la presenza di aldeidi cancerogene, in prevalenza benzene, sprigionatesi dopo l’incendio della discarica abusiva a Chieti. Per verificare l’eventuale presenza di diossina bisognerà attendere ancora qualche giorno
- Incendio discarica: il M5S presenterà un esposto alla Procura di Chieti per accertare le responsabilità delle istituzioni
- Canosa Sannita (Ch): chiude la Dialifluids, 110 lavoratori in cigs fino al 31 agosto e poi la mobilità
- Aeroporto: il Consiglio Regionale ha approvato la legge per la ricapitalizzazione della Saga, stanziati 7 milioni di euro
- Pescara: l’assessore comunale al Bilancio, Bruna Sammassimo, si è dimessa per ragioni personali e professionali. Le deleghe ad interim al sindaco Alessandrini
- Lanciano: il Consiglio comunale ha approvato l’affidamento in house del servizio di igiene urbana alla società partecipata Ecolan spa
- Ortona: i vitigni autoctoni abruzzesi diventano spumanti con la nuova Dop Abruzzo, convegno a Palazzo Corvo con enologi, docenti universitari e produttori
- Dirty soccer: il presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi, pronto a ritardare l’avvio del campionato per un calcio pulito. Il procuratore Palazzi si impegna a ridurre i tempi dei processi sportivi
- Calcio: dopo aver accumulato un bel tesoretto dalle operazioni in uscita, il Pescara stringe i tempi per il centrocampista Jacopo Dezi.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Cronaca. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.