TGMAX del 30 dicembre 2011

Immagine anteprima YouTubeLanciano, TGMAX del 30 dicembre 2011. Conduce Leda D’Alonzo.
- Regione: il consiglio regionale ha approvato all’alba, con i voti della maggioranza, il bilancio e di previsione che ammonta a 5 miliardi e 800 milioni di euro. Tra le novità nel documento contabile spicca la facoltà, per il Consigliere regionale che abbia maturato i requisiti al vitalizio, di rinunciare al diritto e di ottenere il rimborso delle somme versate a titolo di contributi fino a quel momento
- Chieti: dalla giunta provinciale critiche al bilancio di previsione della Regione che “non tiene conto delle necessità reali degli Enti locali”. Assegnazione di contributi a pioggia che costringerà le Province ad aumentare la pressione fiscale per garantire prestazioni sociali e manutenzione di strade e scuole
- Acqua: la Procura di Pescara ha emesso 18 avvisi di garanzia a carico dei membri del cosiddetto “partito dell’acqua” creato in Abruzzo nell’ambito dell’Ato pescarese. Tra gli indagati D’Ambrosio, Cordoma, Angelucci e Caputi
- Dragaggio: l’Arta ripete le analisi sui sedimenti del porto canale e conferma gli esiti delle prime analisi svolte, non ci sono pesticidi
- Truffe: a Vasto cinque persone denunciate per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e al falso materiale. Pagavano con assegni circolari contraffatti auto di grossa cilindrata in Abruzzo e Molise, poi rivendute all’estero
- Vasto: sedicenne macedone scomparsa da tre giorni, ricerche in provincia e nelle aree limitrofe -
Pescara: 400 arresti, aumento di rapine e estorsioni, calo di truffe e frodi informatiche nel bilancio di fine anno della Questura
- Incidenti stradali: un’auto cappotta in galleria per evitare di investire un gatto, ferite mamma e figlia di due anni
- Calcioscommesse: spunta il nome di Gianluca Nicco, centrocampista del Pescara, nell’inchiesta sul giro illecito di scommesse. A chiamarlo in causa Carlo Gervasoni agli arresti domiciliari.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Cronaca. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.