Lanciano: senza mastelli, rifiuti indifferenziati in centro storico

Immagine anteprima YouTubeLanciano, servizio Tgmax 10 novembre 2016 – Residenti sprovvisti di mastelli, sconosciuti all’anagrafe dei rifiuti, lasciano sacchi di indifferenziata nei vichi dei quartieri storici. “Vivono in seminterrati sprovvisti di abitabilità”, spiegano dall’associazione Civitanova e Sacca e non pagano la #Tari. In città l’evasione della tassa sui rifiuti è stimata in circa il 30 per cento.

Questa voce è stata pubblicata in Cronaca e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.