Chiodi e Mascia spengono la tv in Abruzzo

Immagine anteprima YouTubeLanciano, servizio Tgmax 28 settembre 2012. TV: al presidente della Regione e al sindaco di Pescara non piace la tv perché la spengono, per tutti però. La delocalizzazione delle antenne da San Silvestro sulla piattaforma off shore costerebbe milioni di euro, le voci di spesa saranno rese note in dettaglio la prossima settimana dal consulente dell’Università dell’Aquila che ha redatto il progetto. Spese che appaiono già oggi spropositate per i bilanci delle tv locali. Il sindaco di Pescara ha firmato i primi provvedimenti di spegnimento per dieci emittenti, nazionali e locali, sulle 59 che irradiano da San Silvestro: Radio California, Radio Parsifal, Radio Speranza, Rete 8, Telemare, La7, Tele studio, Radio Radicale, Atv7, Telemax. Se tra 120 giorni non vedrete più la tv in Abruzzo, sapete perché.

Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, Economia, Politica. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.