Telemax

Articoli

Cane solo sulla vetta innevata: allarme social, salvato dai Carabinieri

febbraio 21
19:46 2018

Il cagnolino fotografato vicino alla croce di ferro di Pizzo di Moscio, 2.411 mslm, nel comune di Valle Castellana (Teramo).

La vicenda si è svolta sui Monti della Laga, innevati come solo in inverno accade in Abruzzo.   



Il cane, un esemplare maschio di razza lagotto romagnolo, era stato immortalato da un escursionista: la sua foto postata sui social è divenuta virale ed è giunta fino ai carabinieri di Rocca Santa Maria (Teramo) che sono saliti fino a quota 2.400 metri e lo hanno salvato dal gelo. 

Il veterinario visita il cagnolino portato in salvo. 

Molto spaventato e debilitato, così gli uomini dell’Arma hanno trovato il cane, che una volta portato al caldo, è stato rifocillato, visitato dal veterinario e trasferito nel canile di Castelbasso di Castellalto (Teramo).

Non avendo microchip, è considerato “cane vagante” e può essere adottato.

La storia è stata resa nota con un comunicato dall’Ente Parco nazionale del Gran Sasso – Monti della Laga.

L’escursionista aveva incrociato l’animale il 4 febbraio scorso, mentre saliva al Pizzo di Moscio, 2.411 metri di altitudine, nel comune di Valle Castellana (Teramo). Sulla vetta innevata, vicino alla croce di ferro incrostata di ghiaccio, ha visto da lontano un cagnolino solo, senza collare. L’escursionista lo ha fotografato e ha postato la foto sulla pagina Facebook del Parco nazionale. L’Ente parco ha lanciato sul social network un appello al padrone, ma intanto i carabinieri sono partiti per ritrovare l’animale. Dopo alcune battute infruttuose, ieri sono riusciti a rintracciarlo e a portarlo in salvo.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031