Telemax

Articoli

Carabinieri: Ragucci lascia il comando di Ortona, arriva il capitano Luigi Grella

Settembre 18
12:00 2020

Cambio al vertice



Carabinieri: Ragucci lascia il comando di Ortona (Chieti), arriva il capitano Luigi Grella, in foto.

Arriva da Fano (Pesaro Urbino) il nuovo comandante della compagnia carabinieri di Ortona (Chieti): è il capitano Luigi Grella, 45 anni, nativo di Avellino.

A Fano Grella ha comandato negli ultimi tre anni il Nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri. Subentra al tenente colonnello Roberto Ragucci, promosso all’attuale grado poche settimane fa, che lascia Ortona per essere destinato al Comando provinciale carabinieri di Teramo, dove ricoprirà l’incarico di capo Ufficio comando.

Ragucci, 49 anni, di Benevento, era giunto ad Ortona nell’agosto 2015, proveniente dal Nucleo investigativo del comando provinciale carabinieri di L’Aquila. “Sono stati cinque anni intensi, impreziositi da tante soddisfazioni personali e professionali. Ho continuato nel solco tracciato dai miei predecessori, provando a rafforzare quel legame ormai bicentenario che lega in maniera indissolubile l’Arma dei Carabinieri al tessuto sociale dove opera”.

Chi è il capitano Grella

Il capitano Grella è originario della provincia di Avellino. Sposato e con una figlia, è laureato in scienza della sicurezza. Prima di Fano, ha prestato servizio al comando della tenenza di Sansepolcro (Arezzo) dove si è distinto per brillanti operazioni in tema di furti, armi e droga nonché per la cattura dell’autore dell’omicidio di Katia Dell’Omarino, grave fatto di sangue che ha scosso la provincia aretina nell’estate 2016.

Precedentemente, nel grado di maresciallo, ha prestato servizio presso le stazioni carabinieri di Sutri e Montalto di Castro (Viterbo) e comandato per un lungo periodo la stazione di Vejano. Arricchisce il suo curriculum un esperienza all’estero in territorio albanese.