Telemax

Articoli

Casoli: rubano mezzi e attrezzature dalla vetreria ma i carabinieri li scoprono

Gennaio 21
18:03 2020

Ladri in fuga



Casoli (Chieti): rubano mezzi e attrezzature dalla vetreria ma i carabinieri li scoprono.

Avevano appena trafugato due mezzi e diversi attrezzi dalla vetreria nell’area industriale Ovest di Casoli (Chieti), quando al momento di darsi alla fuga sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri. Tra ladri e militari è scaturito un breve inseguimento, terminato nelle campagne, dove i tre malfattori sono riusciti a dileguarsi attraverso la boscaglia, dopo aver abbandonato mezzi e merce rubata.

I carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Lanciano hanno svolto attività di ricerca per ore ma senza esito.

I mezzi, un Fiat Iveco Cassonato ed un Fiat Strada, oltre a tutto il materiale rubato (un martello demolitore, mole, smerigliatrici e avvitatori) sono stati restituiti al titolare

In corso le indagini dirette dal tenente Giuseppe Nestola, comandante del Nor, mentre prosegue l’attività di controllo sul territorio ad opera  della Compagnia Carabinieri di Lanciano, coordinata dal capitano Vincenzo Orlando, al fine di prevenire il più possibile le attività delinquenziali, specie quelle di tipo predatorio.

Il valore di tutta la merce asportata, mezzi compresi, ammonta a circa 60 mila euro.