Telemax

Articoli

Castel Frentano: torna l’Opera nel borgo con l’Orchestra sinfonica abruzzese

Luglio 24
18:50 2019

Sabato 27 luglio



Castel Frentano (Chieti): torna l’Opera nel borgo, sabato 27 luglio 2019.

È il “Gran Gala della lirica” l’appuntamento del 2019 con l’Opera in Borgo, a Castel Frentano (Chieti).

L’evento culturale si svolgerà sabato 27 luglio, alle ore 21, nella piazzetta del centro storico.

La novità di questa edizione è la partecipazione dell’Orchestra sinfonica abruzzese.

L’iniziativa è stata presentata in conferenza stampa dal sindaco Gabriele D’Angelo e dall’assessore alla Cultura Nicola Di Biase, con il tenore Aldo Di Toro.

Il palco di piazza Caporali ospiterà 40 musicisti, che accompagneranno i cantanti sulle arie di Rossini, Mozart, Mascagni, Saint-Saëns, Verdi, Puccini, Bizet e Delibes.

Nel centro storico già da mesi si respira l’aria dei preparativi e tutto il paese fra poco vivrà l’attesa degli artisti, con l’emozione delle prove di musicisti e cantanti, le cui note e voci risuoneranno per i vicoli anche a tarda sera: Maria Francesca Mazzara, soprano, 
Valentina Di Cola, mezzosoprano, 
Aldo Di Toro, tenore, e 
Gocha Abuladze, baritono. 

Direttore d’orchestra sarà, ancora una volta, il maestro Marco Moresco che nelle scorse edizioni ha accompagnato al pianoforte le opere messe in scena.

Nel corso della presentazione, è stata annunciata una grande novità che arriva a coronazione di quanto fatto dall’associazione “Ripensiamo al centro storico”, che organizza l’evento. A breve inizieranno i lavori per la riqualificazione del centro storico; si pensa anche ad una grande scalinata che collegherà le due parti del paese.

Inoltre è in preparazione un cortometraggio che racconta tutte le iniziative dell’Opera del borgo, a cura del regista abruzzese Dino Viani

Il Programma 

Primo tempo 
Orchestra Rossini Overture: L’italiana in Algeria
• Verdi: Libiamo – LA TRAVIATA
Maria Francesca Mazzara (soprano) e Aldo Di Toro (tenore);
• Rossini: Largo al factotum – BARBIERE DI SIVIGLIA 
Gocha Abuladze (baritono); 
• Saint-Saëns: Mon coeur s’ouvre á ta voix – SANSONE E DALILA
Valentina Di Cola (mezzosoprano);
• Verdi: La donna è mobile – RIGOLETTO – Aldo Di Toro (tenore); 
• Mozart: Der Hölle Rache – FLAUTO MAGICO
Maria Francesca Mazzara (soprano);
• Puccini: O, Mimì tu più non torni – LA BOHÉME
Aldo Di Toro (tenore) e Gocha Abuladze (baritono);
• Verdi: Va, pensiero – NABUCCO – Coro

Secondo tempo
Orchestra Rossini Overture: Barbiere di Siviglia
• Verdi: È strano… sempre libera – LA TRAVIATA
Maria Francesca Mazzara (soprano) e Aldo Di Toro (tenore);
• Bizet: Toreador – CARMEN – Gocha Abuladze (baritono); 
• Bizet: Habanera – CARMEN – Valentina Di Cola (mezzosoprano);
• Puccini: Nessun dorma – TURANDOT – Aldo Di Toro (tenore); 
• Delibes: Sous le dôme épais – LAKMÉ
Maria Francesca Mazzara (soprano) e Valentina Di Cola (mezzosoprano);
• Mascagni: Intermezzo – CAVALLERIA RUSTICANA
• Verdi: Bella figlia dell’amore – RIGOLETTO
Maria Francesca Mazzara, Valentina Di Cola, Aldo Di Toro, Gocha Abuladze
(soprano, mezzosoprano, tenore, baritono).

Come tradizione non mancherà l’omaggio al pubblico di un delizioso bocconotto, dolce tipico locale, della Fabbrica del bocconotto, durante l’intervallo tra i due tempi previsti del concerto; sarà accompagnato dallo spumante della Cantina Eredi Legonziano di Lanciano.