Telemax

Articoli

Chieti non basta: la Lega vuole il sindaco anche a Lanciano e a Vasto

Luglio 03
18:05 2020

Amministrative 2021



Gioca d’anticipo l’on. Luigi D’Eramo, segretario regionale della Lega. A Chieti si voterà tra due mesi, con Fabrizio Di Stefano candidato sindaco in quota Lega, ma non basta: il carroccio vuole le candidature ai vertici anche per Lanciano e Vasto, dove si voterà nella primavera 2021. 

Lo ha detto senza giri di parole il segretario di partito, intervenuto a Lanciano alla conferenza stampa fiume che ha di fatto aperto la campagna elettorale della Lega in città. 

Iscritti, simpatizzanti e imprenditori locali sono accorsi per ascoltare anche gli esponenti regionali del partito, eletti nel Chietino: gli assessori regionali Nicola Campitelli, Rifiuti e Urbanistica, e Nicoletta Verì, Sanità; i consiglieri regionali Sabrina Bocchino, di Vasto, Manuele Marcovecchio, già sindaco di Cupello, e Fabrizio Montepara, già sindaco di Orsogna. 

In prima fila l’avvocato Danilo Ranieri, che in molti danno come il candidato sindaco scelto dal partito di Salvini per Lanciano. 

D’Eramo dapprima non conferma né smentisce, “ci sono varie ipotesi al nostro interno”. Ma alla domanda diretta del Tgmax se il candidato fosse presente alla conferenza stampa, dal tavolo dei relatori gli sguardi si sono diretti verso la prima fila del pubblico.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Agosto: 2020
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31