Telemax

Articoli

Civitella Messer Raimondo ottiene la medaglia d’oro al merito civile

settembre 09
19:20 2017

Civitella Messer Raimondo ha ottenuto al Medaglia d’oro al merito civile per la resistenza nel 1943.

Civitella Messer Raimondo ottiene la medaglia d’oro al merito civile. A darne notizia è il sindaco Danilo D’Orazio, che in una nota riepiloga gli avvenimenti. 

“A seguito di un’appassionata ricerca e di un’accurata valutazione dei fatti accaduti alla fine del 1943 a Civitella Messer Raimondo e nei paesi vicini – scrive il sindaco – grazie a memorie documentali e personali dei primi Patrioti della Majella, l’Amministrazione comunale aveva inoltrato richiesta di concessione di ricompensa al merito civile in favore della popolazione del comune stesso”. 

“In merito, la Commissione competente, in carica presso il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno, ha accolto tale istanza – scrive ancora D’Orazioni – ed in data 24 agosto è pervenuta presso il Comune di Civitella Messer Raimondo la comunicazione di conferimento di Medaglia d’Oro al Merito Civile”.



La motivazione: “Hanno così avuto giusto riconoscimento il grande coraggio e il forte impegno, posti da quella Comunità, nel reagire alla distruzione di interi centri abitati da parte delle divisioni germaniche nel periodo successivo all’8 settembre 1943 quando l’Abruzzo fu attraversato dalla Linea Gustav”. 

“L’attribuzione di tale riconoscimento – conclude il sindaco – è per tutti noi Civitellesi motivo di orgoglio e ci rende ancor più legati ai sentimenti che hanno animato i nostri patrioti”. La data di consegna dell’onorificenza e le relative modalità saranno comunicate non appena concordate e definite.