Telemax

Articoli

Civitella Messer Raimondo riceve la medaglia d’oro al merito civile, un’attesa lunga 73 anni

giugno 26
20:55 2018

La consegna da parte del prefetto di Chieti



È stata una giornata di festa, attesa da 73 lunghissimi anni: Civitella Messer Raimondo (Chieti) ha ricevuto la medaglia d’oro al merito civile, con il sacrificio dei 32 patrioti che nel dicembre “43 combatterono contro i nazisti.

Civitella Messer Raimondo (Chieti): il sindaco Danilo D’Orazio appone la Medaglia d’oro al merito civile sul gonfalone.

A raccontare la storia di quei giorni tremendi è Guido D’Orazio, figlio del tenente Luigi D’Orazio che guidò il gruppo, attraverso i racconti del padre e il Diario di guerra del Maresciallo di Marina Francesco Di Lullo, cofondatore della formazione della prima Banda Patrioti della Maiella di Civitella.

Civitella Messer Raimondo (Chieti): le motivazioni del conferimento della Medaglia d’oro al merito civile.

Alla celebrazione solenne ha partecipato anche il vice presidente del Csm Giovanni Legnini, assieme a una trentina di sindaci del Chietino, in particolare del Sangro-Aventino.

Per ottenere la medaglia d’oro al valor civile l’iter è durato un anno, seguito costantemente dal giovane sindaco Danilo D’Orazio.

Civitella Messer Raimondo (Chieti): lapide commemorativa della prima Banda Patrioti della Maiella di Civitella.