Telemax

Articoli

Coronavirus: negativi due test a Chieti e Pescara, persone rientrate da Francoforte

febbraio 24
08:50 2020

Ricoverati per patologie respiratorie



Ospedale di Pescara.

Sono risultati negativi al Covid 19 i test eseguiti sui due pazienti ricoverati negli ospedali di Pescara e Chieti per patologie respiratorie gravi.

Gli uomini, di età intorno ai 50 anni, provenivano entrambi da Francoforte e avevano viaggiato per lavoro in diverse zone.

Al momento, dunque, in Abruzzo non si registrano casi positivi di Coronavirus.

Lo comunica il Servizio prevenzione e tutela della Salute della Regione Abruzzo.

Pur non rientrando tra i casi presi in carico dal sistema ospedaliero, ma avendo avuto una certa rilevanza mediatica negli ultimi giorni, si precisa che il paziente di località Sambuceto di San Giovanni Teatino (Chieti), che aveva riferito di aver avuto contatti con il primo caso positivo registrato a Codogno (Lodi), si trova attualmente in isolamento fiduciario domiciliare ed è sottoposto a sorveglianza sanitaria attiva da parte della Asl. “E’ in ottime condizioni di salute – dice la Regione – e non presenta alcuna sintomatologia”.

Come previsto dall’ultimo Decreto, non sarà sottoposto a test a meno di un significativo cambiamento del quadro clinico.