Telemax

Articoli

Coronavirus: primo caso di contagio da Covid 19 a Paglieta, lo annuncia il sindaco Ernesto Graziani

Marzo 16
19:41 2020

Ricoverata



Coronavirus: primo caso di contagio da Covid 19 a Paglieta (Chieti), lo annuncia il sindaco Ernesto Graziani.

Aggiornamento del 19 marzo

Non ce l’ha fatta la anziana di Paglieta (Chieti), positiva al Covid-19 e ricoverata inizialmente nel reparto di Ortopedia del “Renzetti”, a Lanciano:  Canzianella detta Nella Cimini, 85 anni, è deceduta nel tardo pomeriggio del 19 marzo, al Policlinico di Chieti.

Domenica 15 marzo è morta, sempre a Chieti, Mariantonia De Quinque, 92 anni, originaria di Casoli: anche lei era risultata positiva al coronavirus durante la degenza nell’ospedale di Lanciano.

La notizia

È stato registrato il primo caso di coronavirus nel comune di Paglieta (Chieti). Lo annuncia il sindaco, Ernesto Graziani, che in una lettera ai concittadini rinnova l’invito a rimanere a casa. 

“In data odierna sono stato informato dalle Autorità Sanitarie del primo caso di un cittadino di Paglieta risultato positivo al test del COVID19. In ottemperanza alla normativa sulla privacy, non verranno divulgati i suoi dati personali”.

“Le Autorità Sanitarie – prosegue il sindaco – hanno predisposto tutte le misure necessarie ed attivato tutti i protocolli previsti, con il ricovero della persona presso idonea struttura e l’attivazione delle misure necessarie per la ricerca dei contatti diretti”.

Coronavirus: primo caso di contagio da Covid 19 a Paglieta (Chieti), lo annuncia il sindaco Ernesto Graziani.

“In qualità di Sindaco ho il dovere istituzionale di fornire notizie ufficiali, soprattutto in un momento dove occorre lucidità e fermezza sia nelle comunicazioni, evitando inutili allarmismi, sia nella gestione dei casi, seguendo rigidamente i protocolli e le procedure previste. Proprio per questo – prosegue il sindaco Graziani – rinnovo l’invito a rispettare le regole imposte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalle Autorità Sanitarie competenti: le misure di contenimento del Covid19, così come definite nei decreti del Presidente del Consiglio, possono avere efficacia e portare ai risultati sperati, cioè l’arresto del contagio di massa, solo se sono attuate per tutto il periodo previsto”.

“Vi esorto, pertanto, a limitare le vostre uscite esclusivamente per motivi di lavoro – conclude il sindaco – situazioni di necessità inderogabili e per motivi di salute”.

Nel frattempo, a partire da oggi, l’amministrazione comunale ha sospeso, fino al 3 aprile 2020, il servizio di trasporto pubblico locale a Paglieta, gestito dalla ditta Donato Di Fonzo & f.lli spa. Pertanto, tutte le corse del servizio di linea sono cancellate.