Telemax

Articoli

Dopo Muccia nel Maceratese di 4.6, scossa di terremoto a Ocre 3.3

aprile 10
10:32 2018




Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata a Ocre in provincia dell’Aquila alle 6,49 di stamani. Al momento non si segnalano danni a cose o persone. Lo riporta l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).

Questi i comuni entro 10 chilometri dal sisma: Ocre 3, Fossa e Rocca di Cambio a 5 km, Sant’Eusanio Forconese a 7 km, Villa Sant’Angelo 8, Lucoli e Rocca di Mezzo 9, L’Aquila, San Demetrio ne’ Vestini e Poggio Picenze a 10 km. Scossa avvertita all’Aquila in parte della città.

La scossa di Ocre (L’Aquila) arriva poco dopo quella del Maceratese: una scossa di grado 4.6 – come riferisce l’Ingv dopo una prima valutazione di 4.7 – con epicentro a 2 km da Muccia (Macerata), la più potente dall’ottobre 2016, si è registrata alle 5:11, seguita da almeno tre repliche tra il 3 e il 4, riportando la paura tra la popolazione. La forte scossa, con ipocentro a 9 km di profondità, che si è avvertita anche a Perugia, ha causato nuovi danni nelle case lesionate a Pieve Torina (Macerata) dove le scuole oggi resteranno precauzionalmente chiuse e si stanno verificando le condizioni delle casette. In corso accertamenti sulle poche case rimaste agibili a Muccia dove ora è crollato anche il piccolo campanile della chiesa del ‘600 Santa Maria di Varano.

Trenitalia ha deciso di sospendere a scopo precauzionale la circolazione lungo la linea interna Civitanova Marche-Macerata per effettuare controlli sulla tenuta della strada ferrata. A Muccia, 920 abitanti di cui 550 sistemati nelle soluzioni abitative d’emergenza e solo 120-130 residenti in case agibili, le vibrazioni hanno fatto tremare le Sae con caduta di oggetti e persone che si sono riversate in strada.

 

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031