Telemax

Articoli

Elezioni amministrative: al voto 31 comuni in Abruzzo, urne aperte domenica 10 giugno

Giugno 08
20:56 2018

Teramo unico capoluogo di provincia, sette i candidati sindaco



Domenica 10 giugno 2018 in Abruzzo 31 Comuni al voto.

In Abruzzo saranno 31 su 305 i Comuni che andranno al voto domenica 10 giugno per rinnovare i consigli comunali: un capoluogo di provincia, Teramo; due con popolazione superiore ai 15 mila abitanti, Teramo appunto e Silvi; sei per motivi diversi dalla scadenza naturale: Lucoli, Massa D’Albe, Montorio al Vomano, Nereto, Silvi e Teramo.  Seggi aperti dalle 7 alle 23.

Dei 31 Comuni cinque sono in provincia di Chieti, Fallo, Frisa, Pizzoferrato, Torino di Sangro e Villa Santa Maria.

Si vota in sette Comuni della provincia di L’Aquila: Barete, Castellafiume, Lucoli, Massa d’Albe, Oricola, San Benedetto dei Marsi e  Scanno.

Nove in provincia di Pescara: Bussi sul Tirino, Cepagatti, Loreto Aprutino, Nocciano, Pianella, Pietranico, Roccamorice, San Valentino in Abruzzo Citeriore e Turrivalignani.

In provincia di Teramo si vota in 10 Comuni: Alba Adriatica, Atri, Castilenti, Civitella del Tronto, Controguerra, Montorio al Vomano, Nereto, Notaresco, Silvi e Teramo.

I candidati sindaco a Teramo sono 7: Giandonato Morra (Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega con Salvini, Futuro In, Oltre, Popolo della Famiglia) Gianguido D’Alberto (Insieme Possiamo, Partito Democratico, Teramo Vive, Teramo 3.0) Cristiano Rocchetti (Movimento 5 Stelle) Mauro Di Dalmazio (Al Centro per Teramo, Azione politica) Giovanni Cavallari (Bella Teramo) Alberto Covelli (Popolari con Teramo, Abruzzo Insieme) Paola Cardelli (Sinistra per Teramo).

Eventuale turno di ballottaggio, solo per Teramo e Silvi, domenica 24 giugno.

Gli elettori chiamati alle urne in Abruzzo sono 159.218.