Telemax

Articoli

Fenaroli: Pretatti e Camponeschi aprono la XVII rassegna di teatro dialettale, con il trentennale degli Amici della ribalta

Ottobre 30
20:03 2019

A Lanciano



La compagnia aquilana “Il Gruppo” ha aperto la XVII edizione della stagione di teatro dialettale del Fenaroli, a Lanciano (Chieti).

Spettatori divertiti dagli attori che hanno interpretato in maniera esilarante la commedia, a sfondo medievale, “Pretatti e Camponeschi” di Franco Villani.

La commedia in due atti, in dialetto aquilano, è di pura fantasia ma protagoniste sono due famiglie aquilane realmente esistite, i Pretatti e i Camponeschi per l’appunto, che nel XIV secolo combatterono aspramente per il potere e il predominio della città e del suo contado.

La rassegna, con cadenza quindicinale, vede in cartellone sette spettacoli, con le migliori compagnie che hanno calcato la scena del festival: “un modo per celebrare gli Amici della Ribalta, che organizzano il Premio Maschera d’oro – Città di Lanciano e che quest’anno compiono i primi 30 anni di attività”, commenta il presidente Ermanno Di Rocco.

Il cartellone 

Tutti gli spettacoli vanno in scena la domenica pomeriggio, alle ore 17. Il prossimo appuntamento in cartellone è per domenica 10 novembre, con “Povera gente ma onesta”, di Giuseppina Cattaneo, con la compagnia locale “I Tufs”. Gli altri spettacoli: domenica 1 dicembre, “Chi m’abbattezze mi è cumbare”, di Paolo Crisante, compagnia “I giovani amici del teatro” di Pescara; domenica 15 dicembre, in scena la compagnia napoletana “Teatro per noi” con la commedia “Vola vola l’amore vola”, di Ernesto Mignano; a fine dicembre doppio appuntamento fuori concorso con gli Amici della ribalta, in scena sabato 28 dicembre con “Stasera… Eduardo”, di Eduardo De Filippo, alle ore 21, e domenica 29 dicembre con “Non ti conosco più”, di Aldo De Benedetti, alle ore 17. 

Il festival riprende, dopo la pausa di fine anno, domenica 12 gennaio 2020 con la compagnia di Chieti “Le Baruffe” che porterà in scena la piece di Carlo Goldoni “Da grande voglio crescere”, adattamento di Carmela Caiani; domenica 26 gennaio sarà la volta della compagnia di Napoli “I Filodrammatici” con “Un giorno perfetto”, di Luca Silvestri. 

Gran finale con la cerimonia di premiazione domenica 9 febbraio, sul palco la compagnia “L’Aquilone” dell’Anffas di Lanciano che porterà in scena “Filumena” di Lilia Giangregorio.