Telemax

Articoli

Feste di settembre al via ma senza l’ex ippodromo per i fuochi d’artificio

agosto 29
20:33 2017

L’ex ippodromo Villa delle Rose sarà inaccessibile per gli spettacoli pirotecnici delle Feste di settembre. Lo ha detto il sindaco, Mario Pupillo, nella conferenza stampa di presentazione del cartellone completo degli appuntamenti. “Le tecniche di cantiere – ha confermato il primo cittadino – non consentono l’accesso dei 1.900 spettatori, come avvenuto in questi ultimi anni”.



Confermate le serate clou annunciate già nei mesi scorsi, con la presenza degli Ut New Trolls il 14 settembre, di Dodi Battaglia il 15 e di Alex Brutti il 16, il presidente del comitato feste Maurizio Trevisan ha annunciato la collocazione della cassa armonica per le esibizioni della Banda Città di Fossacesia in Largo San Giovanni, nel quartiere storico di Lancianovecchia, mentre nel piazzale della vecchia stazione si svolgerà il “Gran gala delle Orchestre – ballo in piazza” nella nottata del 13. Sempre nella notte dell’apertura, doppio appuntamento in piazza Plebiscito con Abruzzo nel cuore e a seguire dj set. Confermata la presenza del Luna park al terminal degli autobus di piazzale Memmo. L’appuntamento con i fuochi d’artificio è stato scalato a mezzanotte e mezza per tutte e tre le sere. I fuochi d’apertura sono, invece, confermati alle 4 del mattino.

Festa patronale venerdì 15 settembre. In conferenza stampa è stato portato il saluto di Pino Valente, assente da mesi dalla sua città a causa di problemi di salute.

Alle ore 13 gli spari di mortaretti sulla Torre civica per l’apertura della Novena in onore della Madonna del Ponte, patrona di Lanciano.

Qui il programma completo, civile e religioso, delle Feste di Settembre 2017.