Telemax

Articoli

Fossacesia, attentato a Villa Scorciosa

febbraio 26
23:45 2019

Indaga la polizia



Fossacesia (Chieti): attentato a Villa Scorciosa.

Un ordigno è stato fatto esplodere questa sera, intorno alle 22, davanti all’ingresso del bar tabacchi di Villa Scorciosa, a Fossacesia (Chieti). 

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia di Lanciano, con la sezione scientifica, per i rilievi.

I titolari dell’esercizio commerciale sono stati condotti in commissariato per essere ascoltati. 

Un episodio di violenza inaudita per la località, che ha sconvolto l’intera comunità fossacesiana. 

“Solidarietà ai commercianti”, da parte del sindaco Enrico Di Giuseppantonio, che esprime anche preoccupazione per l’atto intimidatorio di cui non si conoscono ancora i motivi. 

Fossacesia (Chieti): attentato a Villa Scorciosa.

La titolare del bar “Amaranto” è Maria Assunta Staniscia, di Guastameroli di Frisa; la commerciante ha riferito di non aver subito minacce. 

L’esplosione ha distrutto la vetrata di ingresso del bar e divelto la saracinesca esterna in ferro. 

Fossacesia (Chieti): ordigno esplosivo a Villa Scorciosa.

Le indagini, affidate al commissariato di polizia di Lanciano, si svolgono a tutto campo, senza escludere ipotesi, neppure un tentativo di furto di sigarette o gratta e vinci. I residenti del paese sono rimasti attoniti per l’accaduto. I primi ad accorrere hanno visto fumi e sentito odore di zolfo. Coordina l’indagine la procura di Lanciano.