Telemax

Articoli

Fossacesia: deraglia treno merci nella notte, linea adriatica divisa in due

Maggio 12
13:04 2022

La notizia



San Vito Chietino: deraglia treno merci nella notte, linea adriatica divisa in due.

La linea ferroviaria Adriatica si è spezzata in due, in Abruzzo, a causa del deragliamento di alcuni vagoni di un treno merci, nei pressi della stazione di Fossacesia (Chieti).

L’incidente è avvenuto poco dopo le 4 del mattino, all’uscita della galleria. Trenitalia ha sospeso il traffico ferroviario, cancellando numerosi treni. 

Il convoglio di Mercitalia trasportava furgoni Ducato prodotti in Sevel, in Val di Sangro, ed era diretto a nord.

Fuori dai binari, forse per una manovra errata, sono finiti gli ultimi due carri. 

Sul posto sono al lavoro i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, in collaborazione con la Protezione civile, e la Polfer che indaga sull’accaduto. 

Diversi i treni che si sono ritrovati bloccati a nord e a sud dell’interruzione, sulla tratta che va da Pescara a Termoli (Campobasso): i passeggeri sono stati fatti scendere e trasferiti sugli autobus.

I convogli che dovrebbero andare da nord a sud dell’Italia sono stati deviati su altre linee, con ritardi e disagi.

Occorreranno ore prima che la linea ferroviaria possa essere liberata e il traffico ripristinato.

Aggiornamento delle ore 12:45

Il traffico permane sospeso, ancora in corso l’intervento dei tecnici e del mezzo di soccorso.

I treni Alta Velocità, InterCity possono subire cancellazioni o limitazioni di percorso. Attivo il servizio sostitutivo con bus.

I treni Regionali possono subire limitazioni di percorso tra San Vito Lanciano e Vasto San Salvo. Attivo il servizio sostitutivo con bus.

Treno con maggior tempo di percorrenza superiore a 60 minuti:

• FR 9805 Torino porta Nuova (9:10) – Lecce (18:50)
• FR 8820 Taranto (9:16) – Milano Centrale (17:59)
• FA 8348 Bari Centrale (6:10) – Roma Termini (10:03)

Treni cancellati:

• FR 8810 Bari Centrale (5:30) – Milano Centrale (12:59)
I passeggeri diretti a Barletta, Foggia, Bologna Centrale, Rimini e Milano Centrale possono utilizzare il treno FA 8302 in partenza da Bari Centrale alle ore 7:46 fino a Roma Termini, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
I passeggeri in partenza da Ancona possono utilizzare il treno FR 9806 in partenza alle ore 10:38.
• FR 8814 Lecce (5:55) – Milano Centrale (15:10)
I passeggeri diretti a Brindisi, Bari, Barletta, Foggia, Bologna Centrale, Rimini e Milano Centrale possono utilizzare il treno FA 8302 in partenza da Bari Centrale alle ore 7:46 fino a Roma Termini, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
• FR 8803 Milano Centrale (8:05) – Bari Centrale (15:27)
I passeggeri possono utilizzare il treno FR 9805 in partenza da Milano Centrale alle ore 10:21 e in arrivo a Bari Centrale alle ore 17:27. Il treno oggi ferma a Milano Centrale, Parma, Modena, Cesena, Civitanova Marche e San Benedetto del Tronto.
• FR 8818 Lecce (8:06) – Milano Centrale (16:59)
I passeggeri possono utilizzare i primi treni utili a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
• FR 8807 Milano Centrale (11:05) – Taranto (19:46)
I passeggeri possono utilizzare il treno FR 8809 in partenza da Milano Centrale alle ore 12:05 fino a Pescara (16:44), dove trovano proseguimento con il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli e proseguire con il treno FR 8809 in partenza alle ore 17:36 e in arrivo a Bari Centrale alle ore 19:27. I passeggeri diretti a Taranto possono proseguire da Bari Centrale a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
• FR 8811 Milano Centrale (13:05) – Lecce (21:50)
I passeggeri possono utilizzare i primi treni utili a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
• FR 8813 Milano Centrale (14:05) – Lecce (22:56)
I passeggeri possono utilizzare i primi treni utili a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
• FR 8824 Lecce (10:06) – Milano Centrale (19:00)
I passeggeri possono utilizzare i primi treni utili a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
• FR 9809 Milano Centrale (15:35) – Bari Centrale (22:32)
I passeggeri possono utilizzare il treno FR 8819 in partenza da Milano Centrale alle ore 16:05 e in arrivo a Bari Centrale alle ore 23:36.
• IC 606 Bari Centrale (5:55) – Bologna Centrale (13:00)
I passeggeri diretti a Bari, Barletta, Foggia, Bologna Centrale, Rimini e Milano Centrale possono utilizzare il treno FA 8348 in partenza da Bari Centrale alle ore 6:10 fino a Roma Termini, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
I passeggeri in partenza da Ancona possono utilizzare il treno FR 9806 in partenza alle ore 10:38.
I passeggeri diretti a Senigallia, Fano, Cesena, Faenza e Reggio Emilia possono utilizzare il treno R 3914 in partenza da Ancona alle ore 10:45 e in arrivo a Senigallia alle ore 11:03, Fano alle ore 11:18, Cesena alle ore 12:17, Faenza alle ore 12:39 e Reggio Emilia alle ore 14:15.
• IC 608 Lecce (6:23) – Bologna Centrale (15:00)
I passeggeri possono utilizzare il treno IC 610 in partenza da Lecce alle ore 8:20 e in arrivo a Bologna Centrale alle ore 17:00.
• IC 603 Bologna Centrale (8:00) – Lecce (16:51)
I passeggeri possono utilizzare il treno IC 605 in partenza da Bologna Centrale alle ore 9:58 e in arrivo a Bari Centrale alle ore 17:05, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
• IC 607 Bologna Centrale (12:00) – Lecce (20:40)
I passeggeri possono utilizzare il treno IC 609 in partenza da Bologna Centrale alle ore 14:00 e in arrivo a Lecce alle ore 22:49. Il treno oggi ferma a Polignano a Mare.

Treni parzialmente cancellati:

• FR 9806 Bari Centrale (6:30) – Milano Centrale (13:30): oggi ha origine da Ancona con partenza prevista alle ore 10:38 e ferma a Pesaro, Riccione, Forlì, Modena e Parma.
• FR 8820 Taranto (9:16) – Milano Centrale (17:59): cancellato tra Termoli (12:18) e Pescara (13:10)
I passeggeri diretti a Pescara possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Pescara, dove trovano proseguimento con il nuovo treno FA 8820 che ne attende l’arrivo.
• FR 8809 Milano Centrale (12:05) – Lecce (20:50): oggi è cancellato tra Pescara (16:44) e Termoli (17:36).
I passeggeri in partenza da Pescara possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano proseguimento con il nuovo treno FR 8809 che ne attende l’arrivo.
• FR 9808 Lecce (12:06) – Torino Porta Nuova (21:50). oggi è cancellato tra Termoli (15:18) e Pescara (16:10)
I passeggeri in partenza da Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Pescara, dove trovano proseguimento con il nuovo treno FR 9808 che ne attende l’arrivo.
• FA 8801 Venezia Santa Lucia (6:53) – Lecce (15:58): cancellato tra Pescara (11:47) e Termoli (12:34)
I passeggeri diretti a Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano proseguimento con il nuovo treno FA 8801 che ne attende l’arrivo.
• FA 8816 Lecce (7:00) – Venezia Santa Lucia (16:08): cancellato tra Termoli (10:18) Pescara (11:07)
I passeggeri diretti a Pescara possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Pescara, dove trovano proseguimento con il nuovo treno FA 8816 che ne attende l’arrivo.
• FA 8828 Lecce (12:57) – Venezia Santa Lucia (22:08): cancellato tra Termoli (16:18) e Pescara (17:10)
I passeggeri diretti a Pescara possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Pescara, dove trovano proseguimento con il nuovo treno FA 8828 che ne attende l’arrivo.
• FA 8815 Venezia Santa Lucia (14:52) – Lecce (23:45): cancellato tra Pescara (19:44) e Termoli (20:36)
I passeggeri diretti a Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano proseguimento con il nuovo treno FA 8815 che ne attende l’arrivo.
• IC 610 Lecce (8:20) – Bologna Centrale (17:00): oggi termina la corsa a Termoli (12:03)
I passeggeri in partenza da Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Pescara, dove trovano ulteriore proseguimento a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.
• ICN 755 Milano Centrale (21:15) – Lecce (8:50): oggi termina la corsa a San Vito Lanciano.
I passeggeri in partenza da San Vito Lanciano e diretti a Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano ulteriore proseguimento con il treno straordinario IC 35903 in partenza da Termoli alle ore 12:30 e in arrivo a Lecce alle ore 15:52.
• ICN 757 Torino Porta Nuova (20:50) – Lecce (10:10): oggi termina la corsa a Pescara (4:26)
I passeggeri in partenza da Pescara e diretti a Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano ulteriore proseguimento con il treno straordinario IC 35903 in partenza da Termoli alle ore 12:30 e in arrivo a Lecce alle ore 15:52.
• ICN 765 Milano (22:50) – Lecce (10:37): oggi termina la corsa a Ortona (4:31)
I passeggeri in partenza da Ortona e diretti a Termoli possono utilizzare il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Termoli, dove trovano ulteriore proseguimento con il treno straordinario IC 35903 in partenza da Termoli alle ore 12:30 e in arrivo a Lecce alle ore 15:52. I passeggeri diretti a Gioia del Colle, Taranto e Francavilla trovano ulteriore proseguimento da Bari Centrale a cura dell’Assistenza clienti di Trenitalia.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930