Telemax

Articoli

Fossacesia: ecco il parco giochi inclusivo realizzato nell’area verde Bucciante

Agosto 19
13:49 2020

Con contributo regionale



Giocare, divertirsi e socializzare senza barriere. Rappresenta tutto questo il parco giochi inclusivo inaugurato a Fossacesia (Chieti) e realizzato nell’area verde del Parco Bucciante, nel centro cittadino. Al taglio del nastro presenti il sindaco Enrico Di Giuseppantonio, gli assessori Maura Sgrignuoli e Danilo Petragnani, i consiglieri Ester Sara Di Filippo, Maria Felica Verratti, Umberto Petrosemolo, Pamela Luciani e Antonella Rotondo.

L’opera è stata realizzata dalla ditta Urbania di Lanciano, con un contributo regionale di 25 mila euro. “E’ un parco che ha valenza socio educativa. Inclusione – ha sottolineato il sindaco Di Giuseppantonio – significa amare davvero e accogliere i bambini, tutti allo stesso modo. Siamo soddisfatti per essere riusciti ad ottenere questo finanziamento insieme ad altri 12 Comuni abruzzesi, partecipando ad un bando della Regione. L’avviso prevedeva l’ammissione al contributo sulla base dell’ordine di arrivo delle istanze e il nostro Comune si è classificato al primo posto”.

“E’ una giornata speciale per Fossacesia e per tutti i bambini che animeranno questo parco giochi – evidenzia l’assessore alle Politiche Sociali, Galante – perché conferma come la nostra città sia sempre aperta all’integrazione sociale. Giocare è un diritto di tutti i bambini, nessuno escluso e a Fossacesia oggi lo si può fare”. L’assessore con delega ai Parchi pubblici, Danilo Petragnani, a sua volta fornisce alcuni dettagli tecnici del nuovo spazio. “Il parco – dice – è stato realizzato su una piattaforma drenante, elastica e antitrauma in gomma e presenta una altalena doppia con un seggiolino a gabbia e uno a orsetto, un gioco a molla in polietilene e un gioco composto da pedane e scivolo con pianale, tutti utilizzabili anche da bambini diversamente abili”.

Nel progetto sono state previste anche la fornitura di due tavoli pic-nic, con accesso facilitato a tutti i bambini e come offerta migliorativa sono state rinnovate e restaurate le panchine dell’intera area.