Telemax

Articoli

Giovanni Pettorino nominato commissario straordinario dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico Centrale

Luglio 06
18:00 2021

Nominato dal ministro Giovannini



L’ammiraglio Giovanni Pettorino è stato nominato commissario straordinario dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico Centrale.

Il ministero delle Infrastrutture ha trasmesso l’atto di nomina, firmato dal ministro Enrico Giovannini, del comandante generale della Guardia costiera, ammiraglio Giovanni Pettorino, a commissario straordinario dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico Centrale. 

Il ministro Giovannini ha informato della nomina i presidenti delle Regioni Abruzzo e Marche, rispettivamente Marco Marsilio e Francesco Acquaroli.

«La nomina di Pettorino a Commissario – si legge nella nota del ministero – si è resa necessaria in quanto la designazione dell’ingegner Matteo Africano alla presidenza dell’Autorità di Sistema Portuale dell’Adriatico Centrale ha ricevuto il parere contrario della competente Commissione del Senato. La Commissione della Camera ha invece espresso parere favorevole. Il ministro Giovannini, per tenere conto comunque del pronunciamento della Commissione parlamentare del Senato, ha ritenuto più opportuno avviare nuovamente le procedure per raccogliere le manifestazioni di interesse ai fini della nomina del presidente dell’Autorità. La scelta del ministro Giovannini per la nomina del Commissario è caduta su una personalità di elevato profilo istituzionale e notevole esperienza professionale».

L’Adsp è stata guidata finora da Rodolfo Giampieri, attuale presidente Assoporti.

Il ministero ha anche comunicato che sono stati assegnati all’Autorità oltre 1,5 milioni di euro come riparto del fondo 2019 per il finanziamento degli interventi di adeguamento dei porti; di queste risorse, 300 mila euro sono destinati al progetto di restauro del muro paraonde del molo nord del porto di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).