Telemax

Articoli

Giù le mani dall’ospedale di Lanciano, Pupillo replica all’assessore Verì

aprile 18
15:55 2019

Domani la conferenza stampa del sindaco



Mario Pupillo, sindaco di Lanciano (Chieti).

«Destano sconcerto le dichiarazioni rilasciate alla stampa dall’Assessora alla Sanità Nicoletta Verì sull’ospedale Renzetti di Lanciano. L’Assessora dovrà chiarire alla cittadinanza frentana quali sono i reali obiettivi e le strategie che il Governo di destra della Regione Abruzzo intende mettere in campo per l’Ospedale di primo livello “Renzetti”. Un ospedale a servizio di un comprensorio che va dal Sangro al Moro e di oltre 150.000 cittadini che devono avere immediate spiegazioni sulla improvvida boutade della neo Assessora Verì».

L’assessore Nicoletta Verì in visita all’ospedale di Lanciano, cambiamenti in vista nel nuovo piano sanitario

Sono le dichiarazioni che il sindaco di Lanciano (Chieti), Mario Pupillo, affida ad una nota con cui convoca per domani mattina una conferenza stampa sulla questione.

«E’ necessario ricordare ai rappresentanti della destra che governa la Regione Abruzzo e quindi anche la sanità regionale – prosegue al nota di Pupillo – che non sarà consentito un altro scippo come quello commesso ai danni della Asl Lanciano quando al governo c’era il centrodestra di Chiodi e Febbo».

«L’Amministrazione comunale di Lanciano e la comunità frentana – dice inoltre il sindaco – hanno assunto una decisione dopo un lungo confronto nelle sedi opportune ormai anni fa: il nuovo Ospedale va costruito nell’area dove si trova l’attuale Renzetti, una volontà che trova riscontro negli atti amministrativi di competenza comunale che non permetteremo a nessuno di mettere in discussione».