Telemax

Articoli

Hashish nel panino, tre giovani denunciati dai carabinieri a Lanciano

marzo 16
13:20 2019

L’episodio ieri pomeriggio



Lanciano (Chieti): sede del comando compagnia Carabinieri.

Avevano nascosto 15 grammi di hashish nel panino, ma lo stratagemma non è sfuggito ai militari.

Proseguono senza sosta i controlli antidroga da parte dei Carabinieri della Compagnia di Lanciano (Chieti) agli ordini del Capitano Vincenzo Orlando. Dopo i rinvenimenti e gli arresti della scorsa  settimana, continuano le attività finalizzate a contrastare il fenomeno della diffusione e del consumo delle droghe soprattutto fra i più giovani.

Ieri pomeriggio, i militari del Nucleo Operativo e radiomobile, impegnati in uno specifico servizio coordinato dal Comandante Tenente Massimo Canale, in località Sant’Onofrio hanno proceduto al controllo di un’autovettura con a bordo tre giovani, due ragazzi ed una ragazza, che procedevano in direzione di Lanciano.

I tre,  sin da subito, hanno assunto un atteggiamento insofferente, mostrando evidenti segni di agitazione, che hanno indotto i militari ad approfondire gli accertamenti a loro carico. Condotti in Caserma gli stessi sono stati quindi sottoposti a perquisizione personale e veicolare, anche con l’ausilio di personale femminile.

Durante l’ispezione, i Carabinieri si sono accorti che all’interno di uno dei panini che i giovani stavano consumando in macchina, prima del controllo, vi era celato un involucro contenente un ovulo di hashish del peso di circa 15 grammi che è stato sottoposto a sequestro.

Per tale motivo, per N. D.R., 20enne, D. Z., 18enne e G. B., 39enne, è scattata la denuncia in stato di libertà per la detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Il  consumo e lo spaccio di droga costituiscono una delle principali priorità da contrastare per l’Arma dei Carabinieri poiché a questi, molto spesso, si legano una serie di reati satellite, commessi proprio dai consumatori di droga che hanno costante necessità di procurarsi denaro.