Telemax

Articoli

Incidente mortale a causa dei cinghiali, la testimonianza di Andrea

settembre 01
17:04 2016

Amico della vittima



Lanciano, servizio Tgmax 1 settembre 2016 – “All’improvviso sono sbucati due o tre cinghiali, ho tentato di schivarli. Purtroppo la macchina si è girata, non sono riuscito a controllarla. Poi sono sceso dall’auto e chiamavo Daniela, ma lei era finita sotto l’altra auto”.

Andrea Di Carlo, era alla guida della Renault Clio quando i cinghiali hanno attraversato la strada.

A 48 ore dall’incidente stradale sulla Fondovalle Sangro SS 652, all’altezza dello svincolo per Piane d’Archi e Selva di Altino (Chieti), al Tgmax la testimonianza di Andrea Di Carlo, 31 anni, che quella tragica mattina di martedì 30 agosto era alla guida della sua Clio per tornare a casa, a Bomba (Chieti) dopo il turno notturno in Sevel. 

Al lato passeggero, con lui viaggiava la collega Daniela Martorella, 37 anni: i medici dell’ospedale di Teramo, dove era stata ricoverata in condizioni disperate, l’hanno dichiarata cerebralmente morta; la sua famiglia donerà gli organi. Lascia due bambini piccoli.