Telemax

Articoli

Istat: cambia la mobilità, boom car e bike sharing Crescono anche piste ciclabili

Giugno 28
10:40 2016

Logo Istat

Roma, 28 giugno 2016 – La mobilità urbana cambia volto e nel 2014 l’Istat fotografa il “boom” del car sharing, grazie all’ingresso sul mercato dei nuovi servizi a flusso libero come Enjoy e Car2go. Il car sharing raggiunge così 23 città e oltre 4 mila veicoli. Al tempo stesso è in forte crescita anche il bike sharing che supera quota 11 mila bici, raddoppiando i numeri del 2011, e tocca 60 città. Si allunga intanto la rete delle piste ciclabili, che sono presenti nel 2014 in 105 capoluoghi di provincia (erano 89 nel 2008). Le dotazioni più elevate si registrano a Padova, Torino, Brescia, Mantova, Pordenone e Modena, tutte città del Nord. Anche sulle nuove forme di mobilità, infatti, il Sud è in ritardo. Il bike sharing, osserva l’Istat, “stenta a diffondersi fuori dalle regioni settentrionali” e su 23 città in cui è presente il car sharing, 18 sono del Nord.

Bike sharing a Lanciano