Telemax

Articoli

La Lega primo partito in Abruzzo e a Lanciano, esultano Campitelli e Memmo

maggio 27
11:57 2019

Il commento al voto europeo



Nicola Campitelli, assessore regionale all’Urbanistica e Rifiuti.

L’assessore regionale Nicola Campitelli commenta il risultato delle elezioni Europee: “Siamo il primo partito in Abruzzo con il 35,3% dei voti – esulta l’esponente leghista del Chietino – mentre alle ultime Politiche del 2018 il 13,9%. Un risultato schiacciante – commenta l’assessore regionale all’Urbanistica – con un radicamento omogeneo su tutto il territorio, il quale si inserisce nel solco delle recenti elezioni Regionali, con un risultato ancora più ampio rispetto al 27,5%. A Lanciano e Vasto – prosegue Campitelli nella disamina dei voti – risultati eclatanti che ci attestano come prima forza politica. In Abruzzo così come tutta Italia continua la rivoluzione del buonsenso – aggiunge Campitelli – con un consenso che premia il nostro impegno ma che ci sprona a fare sempre di più per il nostro territorio. Personalmente, sento il dovere di continuare a realizzare quel desiderio di cambiamento delle persone ed il progetto politico di Matteo Salvini”.

“A Lanciano ci confermiamo prima forza politica con 5342 voti, pari al 35, 17% – commenta il responsabile cittadino del partito Fausto Memmo -. I cittadini confermano ed aumentano il consenso al nostro progetto politico, con un risultato straordinario che stacca in maniera importante – sottolinea Memmo, riferendosi agli alleati di gpverno – il Movimento 5 Stelle, in caduta con il 23,84%. Con il PD fermo al 17,60% con 2624 voti, la Lega doppia il partito di centrosinistra. Questo risultato – dice Memmo – è l’emblema di un desiderio nuovo da parte dei cittadini. Spaventarli con un sedicente ritorno di una compagine politica intollerante verso il prossimo, antidemocratica ed illiberale non paga più. Offendere i nostri elettori, definirli ignoranti e cattivi – prosegue la nota congiunta – rappresenta una mancanza di rispetto nei confronti, ormai, della maggioranza dei lancianesi. Questo consenso ci responsabilizza ancora di più – aggiunge Memmo – e continueremo a lavorare con più impegno e passione per costruire, insieme a tutto il centrodestra – civico frentano, un’alternativa politica all’attuale governo di centrosinistra. Questo è quello che Lanciano ci chiede di realizzare. Il focus – conclude Memmo – si sposta ora sulle prossime elezioni Comunali, la Lega sarà pronta”.