Telemax

Articoli

Lancia-sani, al cinquantennale dell’Ados De Gaetano propone il progetto per i 2700 associati

Febbraio 04
22:37 2020

Convegno a Lanciano



Iniziano con un convegno a Palazzo degli studi le celebrazioni per il cinquantennale dell’Ados di Lanciano (Chieti).

L’Associazione donatori sangue ha intitolato l’iniziativa “Il sangue è vita, un approccio integrato tra ricerca, innovazione e etica”.

Relatore il prof. Giovanni De Gaetano, presidente Irccs Neuromed di Pozzilli (Isernia), che ha proposto il suo intervento al Tedx di fine anno scorso a Como.

I risultati del progetto “Moli-sani” e il suo nuovo approccio, che – questa la proposta del fondatore del prestigioso ex Negri Sud – potrebbe essere applicato ai 2700 associati Ados, con il “Lancia-sani”.

“Non è soltanto la medicina che conta per la salute – dice De Gaetano – ma anche la resilienza, ovvero la capacità di reagire alle situazioni di stress, e la cultura”.

“Nel corso del 2020 l’Ados promuoverà altre iniziative, ora in fase di programmazione”, ha annunciato il presidente Giovanni Petragnani.