Telemax

Articoli

Lanciano: 229 positivi in città, c’è attesa per lo screening di massa a fine gennaio

Gennaio 12
22:36 2021

Riunione in prefettura



Lanciano (Chieti): 229 positivi in città, c’è attesa per lo screening di massa a fine gennaio.

“A Lanciano abbiamo ad oggi 229 positivi e 412 guariti, centinaia di concittadini sono in quarantena”: è il bollettino del sindaco Mario Pupillo sulla situazione del coronavirus in città, che nella seconda ondata della pandemia piange 21 persone decedute.

Cresce il numero dei contagi, che sono “non solo relativi ai due focolai”, fa notare il primo cittadino, del supercarcere (deceduto un ispettore della polpen) e della residenza protetta per anziani “Santiago“, dove attualmente si contano 21 positivi, asintomatici, e cinque decessi.
“I contagi sono in netta ripresa – prosegue Pupillo – come si evince dalle comunicazioni dalla Asl”. 
E assieme ai numeri dei positivi cresce anche l’attesa in città per lo screening di massa che l’azienda sanitaria provinciale metterà in atto in otto comuni del territorio, dove la curva dei contagi preoccupa gli esperti. E Lanciano è tra questi. 
“Nei prossimi giorni ed entro fine gennaio procederemo con uno screening di massa della Asl Lanciano Vasto Chieti – annuncia Pupillo – cui daremo la massima collaborazione come nel caso del drive-in”.
“Questa mattina – riferisce il sindaco – abbiamo avuto un incontro con il Prefetto di Chieti proprio per predisporre una logistica e un’organizzazione utile a favorire la più larga partecipazione della cittadinanza”.
Le raccomandazioni sono sempre le stesse: “Continuiamo ad indossare mascherina, a mantenere le distanze fisiche e ad igienizzare spesso le mani. Solo questo ad ora è il vaccino disponibile per tutti, in attesa che arrivano le dosi per tutti – conclude Pupillo – ma servirà ancora del tempo”.