Telemax

Articoli

Lanciano, 41 sindaci contro la chiusura del tribunale 

ottobre 25
19:24 2019

Chiesta nuova proroga



Hanno risposto all’appello quasi tutti i 41 sindaci del comprensorio frentano convocati, a Lanciano (Chieti), dal sindaco Mario Pupillo, per scongiurare la chiusura del tribunale prevista per legge il 14 settembre 2021, e anche per fare il punto della situazione alla luce degli esiti dell’audizione romana all’Intergruppo parlamentare sulla geografia giudiziaria.

Una commissione attenta e preparata, ha riferito agli amministratori locali Silvana Vassalli, presidente dell’Ordine degli avvocati di Lanciano, che assieme ai colleghi di Avezzano, Vasto e Sulmona ha chiesto una nuova proroga per i quattro tribunali minori abruzzesi fino al 2024.

All’incontro, nella Casa di conversazione, è intervenuto anche l’assessore regionale Nicola Campitelli, il quale ha avanzato la proposta di sospensiva della cd. legge Severino, che prevede la chiusura di 31 tribunali minori in Italia e altrettante procure, assieme a 667 uffici di giudici di pace.

Per l’avvocato Vassalli entrambi i percorsi sono possibili, l’importante è salvare il tribunale di Lanciano, quale presidio di sicurezza del territorio: perché assieme al tribunale scomparirebbero anche la procura e la polizia giudiziaria