Telemax

Articoli

Lanciano allagata dal temporale del pomeriggio: strade chiuse, asfalti divelti, evacuato centro commerciale

giugno 22
21:25 2018

Automobilisti in panne ma salvi



Lanciano in tilt nel tardo pomeriggio di oggi: l’acqua caduta abbondante per oltre mezz’ora ha letteralmente invaso la città, allagando le strade dal centro storico alla periferia.

Disagi notevoli per gli automobilisti, che hanno dovuto abbandonare le proprie auto nel sottopasso a piazzale Cuonzo: nessun ferito, riferisce il comandante dei carabinieri al Tgmax.

Lanciano (Chieti): auto bloccata nel sottopasso a Pizzale Cuonzo.

A Via Corsea, tra il Malvò e piazza Garibaldi, una utilitaria è stata trascinata dalla piena d’acqua fino a insaccarsi in una rientranza, tra i muri esterni di due fabbricati. 

Lanciano (Chieti): auto trascinata dalla piena d’acqua in via Corsea, zona del Malvò.

Allagata via di Ferro di cavallo con le auto immerse nell’acqua piovuta in quantità esagerata. 

Lanciano (Chieti): auto immerse nell’acqua a via Ferro di Cavallo.

Cascate improvvise sulle gradinate del centro storico e di piazza Plebiscito. Chiusa al traffico via Ciriaci, dove l’asfalto è stato divelto a tratti. 

Lanciano (Chieti): strade chiuse dopo il temporale, asfalto divelto alla fine di via Ciriaci all’incrocio con via per Fossacesia.

Lanciano (Chieti): asfalto divelto in via per Fossacesia all’incrocio con via Ciriaci. Strada chiusa e traffico deviato.

Allagati diversi negozi. Il centro commerciale Pianeta ha fatto evacuare i clienti  intorno alle 19, tanta l’acqua precipitata all’interno dei locali e nelle aree parcheggio.

Lanciano (Chieti): acqua nel parcheggio del centro commerciale.

Fiume di acqua e fango all’innesto della rotatoria all’ingresso della città, tra via per Fossacesia e la Variante Frentana.

Lanciano (Chieti): rotatoria all’ingresso della città, all’innesto di via per Fossacesia con la Variante Frentana.

In via Guido Rosato sono saltati i tombini. Anche il parco del Diocleziano si è riempito d’acqua. Dopo le 20.30 la situazione si è avviata alla normalità.

Lanciano (Chieti): allagato il parco del Diocleziano.

Le aree più critiche e da monitorare sono pozzo Bagnaro e porta San Biagio, dove sono saltati tutti i sampietrini appena riposizionati nelle scorse settimane, riferisce al Tgmax l’assessore ai lavori pubblici Giacinto Verna durante i sopralluoghi assieme al sindaco Mario Pupillo.

Video nel centro commerciale.