Telemax

Articoli

Lanciano: Amici a 6 zampe chiedono un’area sgambamento al Central park

ottobre 27
17:54 2019

E una provvisoria in centro



Chiusa la Villa delle rose per i lavori del futuro Central park, gli “Amici a 6 zampe” avviano una raccolta firme per chiedere al Comune di Lanciano (Chieti) di individuare uno spazio alternativo durante il cantiere e di prevedere nel nuovo parco un’area sgambamento.

La realizzazione del Central park potrebbe essere l’occasione per recintare una nuova area sgambamento per i cani, a Lanciano. A chiederlo sono una quarantina di famiglie del centro città, che si identificano con il gruppo “Amici a 6 zampe”.

“Con la chiusura della Villa delle rose diventata un cantiere, è venuto a mancare l’unico spazio in centro dove poter far correre e giocare i nostri cani”, dicono i proprietari.

Adesso l’unico ritrovo per lo sgambamento è la piccola area compresa tra l’ex ippodromo e la vecchia stazione della Sangritana: uno spazio angusto e spesso reso pericoloso per i cani, tra rifiuti di ogni genere e cocci di bottiglie rotte.

Il Comune di Lanciano si è recentemente dotato di un regolamento per la tutela degli animali, che all’articolo 24 prevede proprio la individuazione di aree di sgambamento in città.

Dall’approvazione del regolamento in consiglio comunale è trascorso un anno e mezzo, lamenta il gruppo degli Amici a sei zampe, che nel frattempo ha avviato una raccolta firme per ottenere un duplice obiettivo: un’area sgambamento durante la chiusura della Villa delle rose ed una nuova area dedicata ai cani all’interno del futuro Central park.