Telemax

Articoli

Lanciano: aumentano i positivi, uno ogni ora negli ultimi due giorni

Febbraio 19
15:45 2021

Terzo screening


“Non è più il momento di scherzare, ma della tolleranza zero“.

A dirlo è il sindaco di Lanciano (Chieti) Mario Pupillo sulla situazione Covid in città. Il prefetto di Chieti ha inviato la raccomandazione di fare maggiori controlli alle forze dell’ordine e alle polizie municipali, riferisce il sindaco stigmatizzando il comportamento dei tanti lancianesi a spasso in gruppo per  le vie del centro e con la mascherina abbassata. 

I positivi attivi hanno raggiunto quota 235, più 19 rispetto a ieri (+27), praticamente un nuovo positivo all’ora negli ultimi due giorni. “E non manca la variante inglese in città”, sottolinea Pupillo. 

In quarantena ci sono 249 lancianesi, i guariti sono 637 mentre salgono a 32 i decessi della seconda ondata.  

I focolai sono nei nuclei famigliari, oltre quello delle suore di corso Roma con 5 consorelle ultraottantenni risultate positive.

Domattina sarà effettuata la “sanificazione importante“, aggiunge il sindaco, “della scuola primaria di Marcianese, di tutta la struttura”. 

La mappa di positivi e quarantene per fascia di età 

La mappa dei positivi e delle quarantene per fascia di età ad oggi è la seguente: 

24 positivi dai 0 ai 20 anni di cui 8 dell’età della scuola dell’obbligo (140 in quarantena); 
44 dai 21 ai 40 anni (22 in quarantena); 
62 dai 41 ai 60 anni (36 in quarantena); 
49 dai 61 agli 80 anni (30 in quarantena); 
54 dagli 81 ai 100 anni (21 in quarantena); 
2 da 101 a 103 anni. 

Lanciano (Chieti): aumentano i positivi, uno ogni ora negli ultimi due giorni.

Terzo fine settimana di screening di massa

Domani, sabato 20, e domenica 21 febbraio terzo appuntamento in città con lo screening di massa.

L’appello a partecipare stavolta è rivolto particolarmente ai giovani, agli studenti dai 6 anni in su: “per i più piccoli – assicura il sindaco – ci sarà una sorpresa”.

Per i maschietti le figurine dei calciatori e per le femminucce gli orsetti. Per lo screening dei bambini è raccomandato quale postazione il foyer del teatro Fenaroli.