Telemax

Articoli

Lanciano: inizia il rientro nel palazzo sgomberato di via Garibaldi

marzo 16
14:19 2019

Riconsegnate le chiavi ad alcune famiglie



Lanciano (Chieti): incontro in municipio con le famiglie sgomberare dal palazzo storico di via Garibaldi.

Possono rientrare a casa le famiglie che alloggiano al piano terra e al primo piano dell’edificio di via Garibaldi, sgomberate nelle scorse settimane a causa del cedimento di una parte del tetto.

L’amministrazione comunale di Lanciano (Chieti), dopo aver fatto mettere in sicurezza il palazzo storico che ospita diverse case alloggio, ha riconsegnato le chiavi ad affidatari e proprietari.

Dovranno, invece, rimanere ancora in hotel per una settimana le tre famiglie che occupano il secondo piano, perché nei loro alloggi sono stati installati dei puntelli. Per queste famiglie, incontrate a palazzo di città per fare il punto della situazione, il Comune mette a disposizione tre alloggi nel quartiere Santa Rita, di proprietà dell’Ater di Lanciano. L’amministrazione comunale contribuirà con 800 euro una tantum a famiglia, per le spese di trasloco e allacci delle utenze, oltre alla quota eccedente il canone mensile.

Gli inquilini, è stato detto durante l’incontro, preferirebbero avere delle case già ammobiliate, per evitare costi e tempi del trasloco.

Le parti torneranno ad incontrarsi lunedì. Il cantiere nel palazzo di via Garibaldi dovrà chiudersi entro dicembre prossimo.