Telemax

Articoli

Lanciano: l’amministrazione incontra i residenti di Viale Cappuccini, il progetto della pista non c’è

gennaio 30
20:35 2018

Il progetto di una pista ciclabile in Viale Cappuccini non c’è, l’amministrazione comunale di Lanciano per il 2018 non ha i fondi ma la mobilità alternativa è un argomento importante per la giunta Pupillo.



A dirlo è stato lo stesso sindaco, Mario Pupillo, ai cittadini che hanno risposto all’invito dell’amministrazione a partecipare all’incontro pubblico “Mobilità Lanciano, un futuro da costruire insieme” che si è svolto nell’aula magna (a riscaldamento spento, sic!) nella scuola media Umberto I

Sulle sedie disposte a file di 11 posti ciascuna, si contano 150 partecipanti circa. Nell’incontro hanno preso la parola diversi residenti, non solo del quartiere San Pietro: c’è anche chi ha avanzato la proposta di una pista ciclopedonale sull’area di risulta della ferrovia Sangritana, idea che piace anche all’amministrazione comunale, al posto del progetto tram treno di Tua che sembra un’ipotesi poco sostenibile dal punto di vista economico.

Atteso ma non pervenuto l’intervento della neonata Associazione culturale “Viale Cappuccini”, che ha raccolto oltre duemila firme contro l’ipotesi di una pista ciclabile nell’omonima strada. 

Nel piano urbano del traffico del 2013, conclude il sindaco, ci sono le indicazioni per modificare i sensi di marcia di Viale Cappuccini e delle strade parallele per trasformale in sensi unici alternati, a entrare e a uscire dalla città. L’obiettivo finale sarebbe quello di aprire via Giangiulio e collegarla a via Rosato.