Telemax

Articoli

Lanciano: le Feste di settembre chiudono con il pienone

settembre 17
20:36 2018

Fuochi finali con la pirotecnica ortonese



Hanno partecipato a migliaia i lancianesi alla solenne processione in onore della Madonna del Ponte, santa patrona della città di Lanciano (Chieti): gremita di fedeli la cattedrale, come anche piazza Plebiscito e corso Trento e Trieste.

Lanciano (Chieti): comitato organizzatore della solenne processione.

Ad aprire il corteo sono state le confraternite. La venerazione che i lancianesi manifestano per la Madonna del Ponte risale ad una antichissima tradizione dell’XI secolo. L’arcivescovo Emidio Cipollone, “Oggi Maria ci aiuta a far tesoro di ciò che Gesù diceva nel Vangelo, fare un po’ di spazio nel nostro cuore mettendo da parte il nostro io”.

Lanciano (Chieti): solenne processione della Madonna del Ponte.

Le Feste di settembre si sono chiuse con l’atteso concerto di Massimo Ranieri, cantante, attore, artista a tutto tondo che ha conquistato la piazza con i suoi maggiori successi e canzoni senza tempo, per fan di ogni età.

Un successo straordinario di pubblico, nonostante l’emergenza del tratto finale del corso e le prescrizioni dei tecnici sul contenimento dei decibel: i concerti delle serate clou non hanno causato ripercussioni sull’edificio a rischio crollo.

Gran finale coi fuochi alla pista, incendiati dalla Pirotecnica Ortonese di Costanzo Carmine di Ortona (Chieti).