Telemax

Articoli

Lanciano: rinnovato il rito dell’incoronazione della Madonna del Ponte

Dicembre 07
20:59 2020

La vigilia dell’Immacolata



Un centinaio di fedeli ha partecipato al rito che a Lanciano (Chieti) precede la festa dell’Immacolata concezione: il 7 dicembre è consuetudine incoronare la statua della Madonna, che campeggia sul timpano della cattedrale, con una corona di fiori.

Il Covid non ha fermato questo appuntamento con la tradizione. Dapprima la Santa messa, celebrata dall’arcivescovo Emido Cipollone, nella basilica della Madonna del ponte, poi la benedizione in piazza Plebiscito dei fiori offerti dalla confraternita della Ss. Concezione e Pietà di Santa Maria Maggiore.

Ed ecco i vigili del fuoco di Lanciano, guidati da Roberto Fatigante, pronti ad imbracciare la corona di fiori per portarli a circa 20 metri di altezza, in omaggio alla patrona della città e di tutta la Diocesi Lanciano-Ortona.

La cerimonia si è conclusa tra gli applausi dei presenti, a presenziare per l’amministrazione comunale c’era il vicesindaco Giacinto Verna.

La pandemia ha tuttavia impedito la consueta processione finale verso la chiesa di Santa Maria Maggiore.