Telemax

Articoli

Lanciano: il sesto uomo è convivente della madre del basista

settembre 30
08:32 2018

Oggi il punto sulle indagini



Lanciano (Chieti), sede del commissariato di polizia.

Non potrebbe essere imputato di favoreggiamento il 48enne coinvolto nella fuga del quinto componente della banda, che la notte di domenica 23 settembre rapinò e aggredì barbaramente, in casa, i coniugi Martelli.

L’uomo, 48 anni, romeno, sarebbe il convivente della madre del quinto membro della banda, 26 anni, romeno, in fuga ieri pomeriggio per ore nelle campagne di Lanciano (Chieti), e infine bloccato in tarda serata dalle forze dell’ordine. 

Entrambi sono sono sottoposti a fermo di polizia.

Il punto sulle indagini sarà fatto in giornata.