Telemax

Articoli

Lanciano: si cala dal terrazzo per recuperare l’auto dopo i fuochi ma precipita a terra, 26enne ricoverato

settembre 14
15:06 2019

Dopo i fuochi



Lanciano (Chieti): cerca di calarsi da un terrazzo di viale Rimembranze
per raggiungere l’auto parcheggiata in via per Fossacesia, ma precipita rovinosamente a terra.

È in prognosi riservata il 26enne soccorso prima dell’alba, a Lanciano (Chieti), dopo essere precipitato a terra da un’altezza di circa 5 metri. 

Antonino B., operaio originario di Palermo ma residente a Santa Maria Imbaro, era con alcuni amici sulla terrazza di viale Rimembranze, per assistere ai fuochi pirotecnici dell’apertura delle Feste di settembre. Dopo lo spettacolo, il giovane avrebbe tentato di raggiungere la sua auto, parcheggiata sotto la terrazza che si affaccia su via per Fossacesia, calandosi dal parapetto per evitare di fare il giro a piedi.

Un’idea che gli è costata parecchio: soccorso dai sanitari del 118 con fratture al cranio e politrauma toracoaddominale, il giovane è stato dapprima stabilizzato dai medici del vicino ospedale “Renzetti” e, dopo qualche ora, è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale di Pescara, dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico. 

È in prognosi riservata. Sull’episodio indagano i carabinieri. 

Aggiornamento 

Eseguito l’intervento chirurgico, il giovane non è ancora fuori pericolo di vita. I medici attendono 24/48 ore prima di potersi pronunciare. L’operaio è in coma farmacologico.