Telemax

Articoli

Lanciano: terza vittima tra gli ospiti della Casa dell’Antoniano, aveva 91 anni

Novembre 09
20:11 2020

Il nuovo bollettino



C’è la terza vittima tra gli anziani ospiti della residenza per anziani dell’Antoniano di Lanciano (Chieti): è una nonnina di 91 anni, che aveva patologie pregresse, fa sapere la direzione sanitaria della struttura.

L’anziana è venuta a mancare in ospedale, a Chieti, dove era ricoverata da qualche giorno dopo la positività al tampone e i primi sintomi. Le atre due vittime sono un uomo di 96 anni e una donna di 101, entrambi deceduti nella casa di riposo. 

Nel frattempo da 87 è salito a quota 95 il numero dei positivi del focolaio da Covid19 nell’istituto. 

A Lanciano il totale degli attualmente positivi sale a 147, sono 52 i casi accertati in città oltre ai 95 dentro l’Antoniano.

“Servono infermieri”, questo il nuovo appello del dott. Evandro Tascione, direttore sanitario della struttura. Il medico ha informato Asl provinciale e Ordine degli infermieri di questa urgenza,  “per avere man forte e dare un cambio al personale rimasto e stremato dai turni”.

Per quanto riguarda i medici, invece, “ci sono delle disponibilità che verranno messe subito in campo, grazie all’appello diffuso due giorni fa”.

“Ora servono infermieri – aggiunge il sindaco Mario Pupillo – e che il Governo dia una deroga a chi lavora già nelle Asl per aiutare in queste situazioni di eccezionale gravità”.