Telemax

Articoli

Lanciano: torna Baciami piccina, il festival del vintage anni Quaranta e Cinquanta

agosto 17
15:18 2019

Domenica 18 e lunedì 19 agosto



Lanciano (Chieti): conferenza stampa di presentazione di “Baciami piccina”.

Due serate all’insegna del divertimento vintage: a Lanciano (Chieti) torna il festival più atteso dell’estate, domenica 18 e lunedì 19 agosto con “Baciami piccina”.

Abiti, moto, auto e stile dell’epoca invaderanno piazza Garibaldi, con il duplice intento di far divertire i partecipanti e di rivitalizzare il centro storico della città: la manifestazione è dedicata alla cultura, alla musica, alla moda degli anni Quaranta, Cinquanta e Sessanta.

La kermesse è stata presentata questa mattina, nell’Antica Barberia Valentini di Lanciano, da Massimo Valentini, presidente dell’associazione “Baciami piccina”; da Angelo Lanci, vice presidente; dal tesoriere Quintino Iacobitti e dall’hair stylist Silvio Luciani. “Un appuntamento – spiega Valentini – che nasce dalla nostra passione per questi periodi, di profonda trasformazione del tessuto sociale, e per le loro peculiarità. Siamo alla quinta edizione, che si presenta con innovazioni e sorprese”.

Da una sfilata di bici “d’epoca”, a cui non mancheranno i bersaglieri, e promossa in collaborazione con Bike Inside Team Vintage; alle Harley Davidson dell’associazione Pescara Chapter che faranno il proprio rombante ingresso nella kermesse domani pomeriggio alle 18. E poi mostra di mezzi d’epoca: moto, vetture e bus. “Ad esempio – dice Alfonso Di Fonzo, presidente della Donato Di Fonzo e F.lli S.p.A. – ci saranno un autocarro Fiat 618 del 1936 che veniva usato dalla Provincia di Chieti per i servizi generali, un autobus rosso Fiat 642 del 1953 e un altro pullman di colore blu del 1956. Tutti i mezzi hanno la Targa oro, sono quindi certificati dall’Automotoclub Storico Italiano (Asi)”.

“Abbiamo curato la musica – riprende Valentini – e, infatti, avremo la presenza di gruppi e artisti importanti, come Antonio Sorgentone, vincitore di Italia’s Got Talent 2019, e come i New Tones e Don Diego, che sono in partenza per eventi internazionali”.

Occhio al burlesque con esibizioni affascinanti, ammiccanti e particolari e con nomi di grido, e attenzione anche al cibo.

“Oltre agli stand enogastronomici degli anni passati, con deliziosi manicaretti – evidenzia Lanci – abbiamo creato La speciale cantina di Baciami piccina, con i piatti della tradizione, in una location intima e particolare”. Su prenotazione al tel. 338/7800194 si potranno degustare, ad un prezzo speciale di 20 euro, salumi, “cic aje fritte piparol”, “fasciul nghe pangett e e savicicce”, “pizza scima con frittata di patate e chicocce e frittata di friggitelli”, cif e ciaf e vino.

La gradinata della piazza, che verrà trasformata in una tastiera di pianoforte, ospiterà una sfilata a sera. Presenta il giornalista Enrico Giancristofaro.

“Domenica – fa presente Luciani – daremo spazio alle modelle che, in costume, ricorderanno personaggi celebri, ad esempio Marilyn Monroe. Questo momento è stato organizzato insieme a Polvere di stelle di Vasto. Il lunedì, invece, sfileranno 20 coppie che si saranno iscritte il giorno precedente. Potranno vincere un week end per due offerto da Anxanum Viaggi, una cassetta di vini o un buono da spendere all’Enoteca Liberty di Lanciano”.

Nelle due sere, davanti alla Barberia Valentini, dove ci sarà uno spazio dedicato al look, chiunque potrà truccarsi e acconciarsi i capelli per calarsi nei panni di ragazzi e ragazze d’altri tempi. Ci sarà una mostra fotografica a cura di Alex Marchesani e sarà premiato il bacio più vintage dell’anno passato.

“Un ringraziamento particolare – conclude Valentini – a tutti quelli che hanno collaborato, e soprattutto a Fabio Di Vona, per le auto, e a Domenico D’Altocolle per i lavori grafici”.

Lanciano (Chieti): conferenza stampa di presentazione di “Baciami piccina”.

Il programma completo

Si comincia domenica 18 agosto, alle ore 17,con il gruppo Jab Emily and the Wild Boys, che suonerà su un camioncino: dall’incontro di tre “brutti ceffi” ed una “ragazzaccia” nasce questo progetto rockabilly firmato Abruzzo/Molise e che porta sul palco la loro grande passione per gli anni ’50.

Alle 18, tra le viuzze del centro storico, sfilata di bici storiche.

Alle 19.30 apertura di stand “food and drink”. Quindi esibizione della Strike Band di Ragusa, nata nel 2008, con una passione per Elvis e il rock and roll, nella sua declinazione originale, quella degli “hillbilly”, i montanari. Il gruppo siciliano è costituito da Salvo Lissandrello, voce e chitarra acustica; Rocco Boccadifuoco, chitarra elettrica; Luca Ciriacono, contrabbasso e Giulio Cascone, alla batteria.

Alla 21 l’attesissima sfilata di moda in costumi d’epoca, con abbigliamento ed acconciatura anni ’40, ’50 e ’60. E poi spettacolo di burlesque, con Julie Vesper.

Antonio Sorgentone, vincitore di Italia’s Got Talent 2019.

Alle 22.30 concerto di Antonio Sorgentone, vincitore di Italia’s Got Talent 2019 e a seguire dj set, con dj Cannonball.

Lunedì 19 agosto, alle 17, si riparte con Jab Emily and the Wild Boys e dalle 19.30 si potranno degustare le specialità gastronomiche proposte. Sul palco Los Corguados e dj Cannonball.

Alle 21 di nuovo protagonista di nuovo la moda, con le premiazioni dei protagonisti.

Poi sexy burlesque show con Scarlett Martini e alle 22 New Tones, con special guest Don Diego. I New Tones continuano a far vivere le atmosfere e le emozioni di quella che secondo loro è la migliore musica americana degli anni ’50: il doo wop. Dalle romanticissime ballad agli scatenati rock and roll, il trio si presenta in perfetto stile con il repertorio che propone. Le tre voci si miscelano con la sezione strumentale formata dal pianoforte di Clem Bernabei, contrabbasso di Damiano Proietti e batteria di Fabrizio Poggi. Il repertorio prevede sia pezzi noti, che vere e proprie chicche, nonché una serie di pezzi inediti, che sembrano uscire direttamente da una radio dell’epoca.