Telemax

Articoli

Lanciano, Vasto, Chieti: nascono i presidi sanitari penitenziari

febbraio 13
22:00 2011

Lanciano, 1 dicembre 2010.
Settecentoquarantacinque detenuti a Chieti, Lanciano e Vasto, a fronte di una capienza regolamentare di cinquecento. Il sovraffollamento nelle carceri non è soltanto un problema in fatto di sicurezza, ma genera anche emergenza sanitaria. Il protocollo d’intesa siglato presso la Asl provinciale ha l’obiettivo di migliorare l’assistenza all’interno delle carceri, riducendo al contempo i costi per la collettività. Nascono così dei veri e propri presidi sanitari penitenziari, dentro le tre case circondariali della provincia di Chieti.
Servizio TGMAX di Leda D’Alonzo, riprese di Gianni D’Arcangelo.