Telemax

Articoli

Lavori al Corso, inizia il riempimento della voragine

Settembre 01
14:50 2018

Il materiale drenante è pietrisco



Lanciano (Chieti): operazioni di riempimento della voragine.

Terminate le operazioni di riparazione della condotta “Belvedere” della Sasi, accidentalmente rotta durante i carotaggi, l’amministrazione comunale di Lanciano (Chieti) ha deciso di accelerare i tempi di intervento al Corso Trento e Trieste.

Con il parere dei tecnici incaricati e del dirigente del settore Lavori pubblici del Comune, sono iniziati i lavori di riempimento della voragine creatasi il 16 agosto scorso, a seguito dello sprofondamento del pavimento nel piano interrato del negozio “Josephine”.

“Il materiale drenante individuato per il riempimento della cavità – spiega al Tgmax l’ing. Pasquale Di Monte, sul posto per seguire i lavori – è il pietrisco, per una quantità di 150 metri cubi”.