Telemax

Articoli

Maltratta convivente invalida, arrestato

Settembre 21
12:37 2016

Carabinieri

L’Aquila, 21 Settembre 2016 – I carabinieri di Paganica hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e danneggiamento aggravato un aquilano di 44 anni. Vittima dei maltrattamenti la convivente con la quale l’uomo ha tre figli di 12, 5 e 2 anni. Ormai da mesi la convivenza era risultata impossibile e numerosi di recente erano stati i maltrattamenti e le vessazioni subite dalla donna, durante i quali pativa pesanti umiliazioni morali, sputi e pugni in volto, in presenza anche dei figli minori. Le aggressioni, fino ad ora, non erano mai state denunciate. L’ennesimo atto di violenza è avvenuto nell’occasione dell’arresto. I militari giunti su richiesta della donna, invalida al 100% e ridotta sulla sedia a rotelle, hanno accertato che il compagno poco prima, per futili motivi, al culmine dell’ennesima lite, aveva preso in braccio il figlio di 5 anni che si trovava sul divano e aveva minacciato di lanciarlo fuori dalla porta-finestra della cucina, per il solo fatto che il bambino piangeva troppo e non lo lasciava riposare, desistendo poi dall’intento solo grazie all’intervento della donna che, a quel punto, ha chiamato i CC. L’abitazione mostrava, inoltre, evidenti danni a due porte interne e a diverse suppellettili, danneggiate dall’arrestato in preda al suo stato d’ira durante la lite. Per il 44enne, tenuto conto della gravità delle azioni contestate, si sono spalancate le porte del carcere.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Gennaio: 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31