Telemax

Articoli

Marsilio e Febbo incontrano Baomarc, passi avanti per la reindustrializzazione del sito ex Honeywell di Atessa

aprile 05
20:54 2019

Incontro a porte chiuse



Atessa (Chieti): lo stabilimento Honeywell dismesso.

E’ stato un incontro a porte chiuse, senza immagini da poter mostrare:  a L’Aquila, il presidente della Regione Marco Marsilio, insieme agli assessori al Lavoro Piero Fioretti e alle Attività produttive Mauro Febbo, ha ricevuto oggi pomeriggio l’amministratore delegato di Baomarc S.p.a. Andrea Mazzesi, accompagnato dal direttore delle risorse umane Salvatore Del Core.

Nell’occasione sono stati riallacciati gli accordi contrattuali“, riferisce una nota dell’ufficio stampa del presidente. In attesa che Baomarc e Honeywell definiscano la piena presa in carico dell’impianto di Atessa (Chieti) da parte di Baomarc, “è stata ribadita da entrambe le parti – prosegue la nota – la volontà di dare continuità agli impegni già assunti anche con il ministero dello Sviluppo economico, e di dare il massimo impulso alla definizione positiva della vicenda”.

Prossimamente la Regione Abruzzo, attraverso gli assessori competenti, incontrerà in sede tecnica l’azienda per proseguire la definizione del programma.

Baomarc convinse a dicembre scorso il Mise, sbaragliando la concorrenza di Imm e Eldor (leggi QUI), con un piano che prevedeva 21 milioni 850 mila euro di investimento, da stanziare nell’arco dei primi 36 mesi dall’avvio dei lavori, previsto a febbraio 2019.

Ma nel frattempo si è accumulato ritardo, come denunciato dai sindacati a fine gennaio scorso (leggi QUI).